Info & Prenotazioni+39011542593+393388589752

DALK | Deep Anterior Lamellar Keratoplasty

La tecnica DALK, acronimo di Deep Anterior Lamellar Keratoplasty, è un particolare tipo di trapianto corneale che prevede la rimozione dello stroma della cornea fino alla membrana più interna, detta ‘membrana di Descemet’.

INDICAZIONI

E’ la tecnica maggiormente utilizzata nel caso in cui il paziente soffra di patologie corneali in cui l’endotelio è sano, come ad esempio il cheratocono, il leucoma, le cicatrici superficiali e profonde o le distrofie dello stroma corneale.

VANTAGGI

Sono numerosi i vantaggi della tecnica DALK rispetto alla procedura di cheratoplastica perforante. In primo luogo il lembo trapiantato sopravvive più a lungo. Inoltre, il rischio di rigetto è notevolmente ridotto poiché l’endotelio viene conservato e, di conseguenza, la terapia steroidea postoperatoria può essere sospesa anche dopo 2-3 mesi dall’intervento.

Nella maggior parte dei casi l’operazione viene eseguita in condizioni di bulbo chiuso, e ciò permette di ridurre significativamente il rischio di complicanze intraoperatorie come l’emorragia sovracoroideale.

Infine, la probabilità che sopraggiunga l’astigmatismo negli individui operati è ridotta e i tempi di cicatrizzazione e guarigione sono più brevi.

L’INTERVENTO

Il trapianto DALK può essere eseguito con diverse tecniche. La più innovativa è la ‘Big bubble DALK’, che consiste nel separare manualmente i vari strati della cornea. Altre tecniche prevedono invece l’uso di un microcheratomo o di un laser.