Info & Prenotazioni+39011542593+393388589752

Pterigio

Lo pterigio è una patologia della superficie oculare caratterizzata da una crescita anomala di tessuto fibrovascolare della congiuntiva sulla cornea.

La malattia non regredisce spontaneamente, ma tende a peggiorare nel tempo limitando, così, la vista.

Ha una forma triangolare, con l’apice del triangolo rivolto verso il naso e insorge prevalentemente nell’età adulta, dopo i 30 anni, molto più frequentemente nel sesso maschile che in quello femminile.

Cause dello pterigio

La principale causa dello pterigio è un’eccessiva esposizione ai raggi UV del sole oppure un’irritazione grave dovuta alla secchezza oculare. Anche la polvere, il vento ed il fumo possono contribuire alla sua insorgenza.

Sintomi

Inizialmente, lo pterigio non da alcun sintomo, ma a stadi più avanzati può provocare la sensazione di avere un corpo estraneo nell’occhio, irritazione, rossore e lacrimazione. Quando il tessuto cresce al punto da arrivare ad invadere la cornea può indurre l’astigmatismo secondario.

Diagnosi

La diagnosi dello pterigio può essere effettuata tramite alcuni esami, tra cui la topografia corneale, basata sullo studio della morfologia e della curvatura della cornea. Si utilizza per valutare l’evoluzione dello pterigio nel tempo e l’eventuale presenza di un astigmatismo secondario. Un ulteriore esame che viene spesso effettuato è la conta endoteliale, che consiste nella valutazione della superficie dell’endotelio corneale, cioè dello strato più profondo della cornea.

Trattamento dello pterigio

Il trattamento può essere sia di tipo medico che chirurgico.

La terapia medica non è in grado di eliminare lo pterigio, ma ha lo scopo di ridurre i sintomi. Consiste nell’uso di lubrificanti artificiali o medicinali a base di steroidi da applicare localmente solo negli stadi iniziali nell’evenienza di un’infiammazione. In alcuni casi è possibile effettuare delle infiltrazioni di cortisone.

La terapia chirurgica, invece, consiste in un intervento ambulatoriale con anestesia locale di asportazione e ricostruzione del tessuto con un lembo di congiuntiva sana. In seguito all’intervento è necessario utilizzare dei colliri a base antibiotica.

Prevenzione dello pterigio

Per prevenire lo pterigio è necessario proteggere adeguatamente gli occhi dai raggi solari.